Per maggiori informazioni: info@compa.fvg.it +39 0432.229152

Corso: 118N062

Scheda

Corso Facilitatori: Leadership attraverso le riunioni e facilitazione - Meeting Cure

NextPA

Destinatari

Dipendenti “selezionati” all'interno di ogni Direzione appartenenti a diversi ruoli amministrativi.


Finalità

la capacità di indire e condurre le riunioni in maniera efficace ed efficiente si definisce facilitazione. La formazione nell'intervento di “Meeting Cure”, dunque, mira a migliorare le competenze di facilitazione. In generale, lo sviluppo di tali competenze è importante per chi genera e presiede riunioni, ma è tanto più cruciale per colore al vertice dell'organizzazione poiché ogni cambiamento culturale parte mediante il loro esempio. All'interno di questo percorso formativo sarà sviluppato anche un focus su tecniche di tutoring e coaching da poter utilizzare nei confronti dei colleghi neo-assunti al fine di favorire il loro inserimento all'interno dell'organizzazione.


Obiettivi

Organizzare riunioni efficaci
Gestire riunioni all'interno della propria direzione
Facilitare riunioni e incontri
Affiancare, supportare l'inserimento dei colleghi nuovi assunti all'interno dell'organizzazione


Contenuti

Modulo 1

- Apertura del corso
- Stabilire le convenzioni
- Che cosa è una riunione?
- Sperimentazione in aula – posizionamento delle persone – l'importanza della presenza fisica e come gestirla

- Che cosa è il facilitatore (e che cosa no)
- Le competenze del facilitatore
- Quando serve il facilitatore?
- Processo e Contenuto
- Strutturare le riunioni: da obiettivi a risultati e da agenda a programma

- La creatività come strumento di lavoro (1)
- Sperimentazioni fuori aula!
- I cinque sotto-processi delle riunioni
- Creare un clima di fiducia
- La riunioni come parte della cultura organizzativa
- Apertura 2 e contestualizzazione

Modulo 2
- Prepararsi!
- Scegliere i partecipanti
- Come generare le idee e le opinioni: il processo, tecniche e format
- Come classificare le idee e le opinioni: il processo, tecniche e format

- La creatività come strumento di lavoro (2)
- Sperimentazione fuori aula!
- Le riunioni e la cultura organizzativa – gestire il cambiamento interno
- Le resistenze al cambiamento

- Il linguaggio non verbale
- Istradare i nuovi assunti: il mentoring
- I processi decisionali: chiarezza sul processo
- Creare gli esiti veri
- Dopo la riunione

Modulo 3

Modulo 4 - Project work


Modalità

La facilitazione e in generale le tecniche di tutoring richiedono lo sviluppo di una serie di competenze pratiche e di conseguenza, la formazione è concreta e richiede la pratica in aula per questo la formazione si conduce in aule di 10-12 partecipanti per permettere a tutti di mettere in pratica le competenze da sviluppare.
La formazione in aula comunque sarà interattiva, approfittando delle esperienze dei partecipanti. L'intero corso sarà un grande workshop, con scambi con e tra partecipanti, esercitazioni, laboratori, e quant'altro.


Docente

Mike Van der Vijver
Giacomo Re
Grion Milena


Contatti e sede

Sede: MIB Trieste - School of management

Milena Grion - m.grion@compa.fvg.it
Giacomo Re - g.re@compa.fvg.it


Edizioni

Edizione Periodo Quota Stato iscrizioni Modalità
Idal 24/09/2018 al 23/10/2018 GRATUITO TERMINATE aula
IIdal 25/09/2018 al 24/10/2018 GRATUITO TERMINATE aula

Aree



Prossimi incontri