Per maggiori informazioni: info@compa.fvg.it +39 0432.229152

Corso: 118D012

Scheda

Sotto soglia e affidamento diretto

Destinatari

Segretari comunali, Responsabili Servizio Affari Istituzionali/Gare e Contratti/Appalti, Responsabili Servizio Economato/Provveditorato/ Finanziario-Ragioneria.


Obiettivi

Alla luce dell'aggiornamento delle Linee guida ANAC, n. 4, recanti “Procedure per l'affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici”, la giornata di formazione si pone l'obiettivo di illustrare le principali novità, anche giurisprudenziali, riguardanti l'universo degli affidamenti “sotto-soglia” (inclusi gli affidamenti diretti).

L'occasione sarà particolarmente utile per approfondire la tipologia di verifiche da svolgersi negli affidamenti di valore inferiore a € 40.000 e le modalità operative per garantire il rispetto del principio di rotazione.


Contenuti

I principi nei contratti sotto-soglia e le norme del Codice direttamente applicabili;

L'affidamento diretto, in particolare:
- determina a contrarre semplificata;
- le ragioni della scelta del fornitore e l'applicazione del principio di rotazione;
- la verifica dei requisiti prima della stipula del contratto (agg. LG n. 4 di prossima pubblicazione);

Ordine o Contratto?
le clausole contrattuali da inserire anche negli affidamenti diretti.

Procedure negoziate sotto-soglia, in particolare:
- l'indagine di mercato, la tenuta di albi o elenchi e cenni in merito alle Linee guida ANAC in consultazione;
- l'individuazione degli operatori da invitare e la declinazione del principio di rotazione (con l'ultima, rilevante, giurisprudenza anche in materia di MEPA);
- analisi di una procedura sotto-soglia tipo: quali criticità.

La qualificazione delle Stazioni Appaltanti (cenni):
- Breve commento allo Schema di dPCM per la definizione dei requisiti tecnico organizzativi per l'iscrizione all'elenco delle stazioni appaltanti qualificate (art.38, comma 2, del d.lgs. 50 del 2016);

Effetti “post-qualificazione” nel sotto-soglia: quale sorte per le Stazioni Appaltanti non qualificate?


Docente

Alessandro Vetrano – specialista in gare e appalti pubblici


Contatti e sede

Sede: Enaip Via L. da Vinci, 27 - Pasian di Prato

Per informazioni:
Michela Osualdini
tel: 0432 229152
mail: m.osualdini@compa.fvg.it


Edizioni

Edizione Periodo Quota Stato iscrizioni Modalità
Idal 25/05/2018 al 25/05/2018€ 90,00 TERMINATE aula
IIdal 26/10/2018 al 26/10/2018€ 90,00 TERMINATE aula

Aree



Prossimi incontri